La lunga marcia del Destino

Più vicini alla meta

Lasciata la casa torre del pover Raeghar, il gruppo si muove verso sud.
Costeggia inizialmente il fiume per poi spostarsi a ovest nella foresta dove erano stati qualche tempo prima durante la missione della Fratellanza.
Finn ogni tanto entra nelle penne del suo falco per studiare la situazione dall’alto. Dopo qualche ora di cammino vede una radura nel bosco dove stanno entrando tre uomini in armature del nord. Raggiungono una capanna, e sembrano aspettare qualcuno. Dopo poco arrivano altri due individui che sembra facciano parte dei Guitti Sanguinari. I compagni cercano di raggiungere il posto, ma aspettano troppo nel mettersi d’accordo sul da farsi e quando arrivano alla capanna non trovano più nessuno.
Il giorno seguente si avvicinano alla città di Lord Harroway’s Town. Passano il fiume attraverso un guado e notano alcune macchie di sangue su rocce vicino alla via. Dopo poco raggiungono la fattoria di Harslon, un’altra casa torre, ma vengono accolti in malo modo dal fattore che si barrica in casa e li copre di insulti: scoprono solo che i soldati Lannister hanno lasciato queste zone del fronte della guerra tre giorni prima.
Finn durante uno dei suoi pattugliamenti da falco, nota un piccolo fortilizio in legno su di una collina a sud della città. Sembra tuttavia abbandonata. In un secondo tempo scoprirà che invece è abitata da due ragazzi in armatura che sembrano nascondersi.
Intanto Dennett e Weasel si avvicinano alla città, da dove sembrano provenire grida disperate. Attraverso i numerosi buchi della palizzata vedono strade deserte e qualcuno che sta attaccando i cittadini.
Visto che si erano avvicinati senza armi fingendo di essere contadini per chiedere informazioni, decidono di tornare indietro.
Finn quindi porta il falco direttamente sopra la città e scopre che, quella che ai suoi occhi sembra una banda di manigoldi, sta mangiando nella piazza su un tavolaccio rubato ad una taverna li vicino con un bandierone Lannister come tovaglia. Sembra che abbiano imperversato nella città da qualche tempo ormai. Forse dopo che le forze Lannister che avevano in scacco il posto se ne sono andate.
All’imbrunire, il gruppo è ancora indeciso sul da farsi.

Comments

Joaoperru

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.