La lunga marcia del Destino

Primo Incarico

Dopo l’investitura di Chuck a cavaliere, passa un po’ di tempo in pace a Rock-in-the-wood. Tutti si dedicano all’addestramento mentre Ymea allo studio della lingua e alla lettura di alcuni libri del Maester del feudo. Intanto viene presentato a ser Chuck il suo nuovo scudiero: Weasel, figlio di Julius, mastro armaiolo della rocca.
Dopo una settimana giunge un corvo che porta notizie della guerra delle Riverlands. Robb Stark ha catturato Jaime Lannister nella battaglia del Bosco dei Sussurri e ha tolto l’assedio a Riverrun.
Ser Alliser decide di riunirsi presto alle forze dei Tully e degli Stark, e mette un po’ tutti in preallarme.
Durante un pomeriggio di addestramento, Rolan sente un fruscio nei cespugli vicino a dove si è recato per prendere l’arma. Un’attenta ispezione anche aiutato da Grylls non porta però a particolari scoperte. Proprio in quel momento giunge una staffetta dal vicino paese di Longwaters, portando nefaste notizie circa un attacco di una banda di Barbari dei Clan delle Montagne contro il piccolo paese. Ser Alliser decide di inviare una piccola spedizione al villaggio, della quale faranno parte anche i quattro compagni e il novello scudiero.
Dopo i preparativi, il gruppo parte per Longwaters. Lungo il tragitto il cavallo Argo di ser Chuck inizia a comportarsi in modo strano, ma viene calmato e prosegue normalmente.
A sera giungono al villaggio e dal birraio vengono informati circa l’accaduto. Una spedizione di una ventina di Barbari ha attaccato all’alba il piccolo paese, razziandone una parte per poi fuggire verso le montagne. Nove persone sono morte e due ferite. Anche un barbaro è stato abbattuto da una freccia scoccata da un ragazzino a distanza ravvicinata.
Il gruppo, comandato da Edwin Gwall e comprendente anche otto soldati oltre ai nostri eroi, decide intanto di rimanere nel villaggio per la notte e indagare meglio con la luce del mattino.
Alla sera, Nobo mosso da compassione, aiuta la dipartita di uno dei due feriti facendogli bere vino con Belladonna, aiutato da Rolan. Giunti finalmente a letto al primo piano del birrificio che funge da base di operazioni, per un decimo di secondo il bravoosiano vede due bagliori nell’oscurità fuori dalla finestra, ad una cinquantina di metri sotto un albero e alcune rocce.
Grylls decide di avvicinarsi di soppiatto, mentre gli altri prendono posizione intorno.
Il cacciatore raggiunge strisciando gli alberi e passa le rocce. Riesce a vedere una zona di erba schiacciata, proprio mentre qualcosa di scuro gli balza addosso ruggendo…

Comments

Joaoperru

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.